Privacy Policy

Museo della città di Siracusa presso le Latomie dei Cappuccini

2006

Concorso di Selezione di proposte progettuali per la 10^ Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia
Mostra di Pietra Progetto Sud

progettista

PROGETTO SELEZIONATO


progetto architettonico:
Alessandra Capuano (capogruppo)
Orazio Carpenzano

con: Tommaso Pallaria, Alessandra Di Giacomo
collaboratori: T. Calvo, C. Durante, L. Russo, G. Stancato, S. Vagni

[PUBBLICATO SU] La Biennale di Venezia. 10ª Mostra internazionale di architettura. Città di pietra-Cities of stone vol. 1-2. Catalogo della mostra. Venezia, Marsilio, 2006.


Sul bordo delle Latomie un lungo muro abitato e articolato accompagna il pendio della strada.
Alcune aperture rivelano scorci del paesaggio. Nello spessore del muro si sviluppa il percorso museale che si apre sugli ambienti di accoglienza e sulle sale espositive che formano un vero e proprio lacerto morfologico moresco di patii, terrazze, vicoli e stanze, che costituiscono i vani al chiuso e all’aperto di questo spazio museale.
La luce, il vuoto e gli scorci visivi sono gli elementi che ridisegnano il luogo. Il muro in blocchi di pietra arenaria è l’elemento figurativo dominante. La tecnica costruttiva adottata è quella della pietra armata. Textures e colori diversi caratterizzano le superfici del progetto tutto giocato sul contrasto tra il muro liscio di conci di piccole dimensioni in pietra di Caltanissetta e i corpi trasversali delle sale espositive realizzati con grandi blocchi in pietra di Noto, montati secondo diversi aggetti a formare una trama a bassorilievo. La piazza di fronte al museo è una grande terrazza sul Mediterraneo. Lungo tutto il perimetro della Latomia dei Cappuccini un percorso pedonale pavimentato in pietra identifica aree di sosta, sedute, belvedere, piccole strutture.


Orazio Carpenzano