Privacy Policy

Ricostruzione in Abruzzo

2011 - 2012

Piani di Ricostruzione per l’Area Omogenea n.9 per i Comuni di Rocca di Mezzo, Rocca di Cambio, Lucoli, Ovindoli
membro del gruppo di lavoro

progetto RITSS (Rete Interfacoltà Terremoti e Sviluppo Sostenibile)
laboratori sperimentali (abruzzo interlab)

comune capofila:
Rocca di Mezzo

coordinamento generale Sapienza:
Susanna Menichini

responsabile scientifico DiAP:
Lucina Caravaggi

responsabile scientifico DISG:
Luigi Sorrentino

gruppo di lavoro:
Orazio Carpenzano
Alfredo Fioritto (Università di Pisa)
Cristina Imbroglini

prefigurazioni progettuali:
Fabio Balducci
Armando Iacovantuono
Alessandro Pirisi
Valentina Sales
Vincenzo Sammito

[LINK] www.ricostruzioneareaomogeneaneve.it

I contesti analizzati richiamano con forza le ragioni della pianificazione pubblica intesa come strumento che deve innanzi tutto fornire i servizi sociali basilari per ricostruire e proteggere le risorse e gli habitat umani.
La domanda centrale di ogni post-terremoto riguarda il modo con il quale sia possibile gestire efficacemente la ricostruzione. Le due parole chiave, “velocità” e “qualità”, rimandano l’una alla pianificazione d’emergenza mentre l’altra alla necessità di approfondimenti e di studi, tipici della pianificazione urbanistica e della progettazione architettonica e urbana.
Il nostro gruppo di lavoro ha identificato, in base alle elaborazioni sullo stato di consistenza urbana e edilizia post-sisma e ai dati forniti dagli studi urbanistici, sui programmi che ogni luogo (attraverso le sue rappresentanze istituzionali) ha elaborato dei rischi naturali e antropologici, le risorse urbane in termini spaziali fondamentali all’elaborazione di piani d’azione per una ricostruzione sicura e di qualità per un rilancio delle funzioni vitali dei centri del cratere aquilano attraverso il consolidamento, la ristrutturazione e la demolizione delle costruzioni irrecuperabili.

Orazio Carpenzano