Privacy Policy

Disegni dei Frontespizi

1992 - 1996

Ricerca e studio per un Atlante dei Frontespizi di architettura
Serie di n. 15 disegni originali nel formato mt. 0,70 x 1,17, china su poliestere

Lo studio concerne l’analisi di tredici frontespizi attraverso quindici disegni, che riportano in una scala metrica di 1 a 20 le strutture architettoniche delle prime pagine dei trattati di Vitruvio, Alberti, Serlio, Palladio, Laugier, Ledoux e Piranesi. In questi disegni, l’interpretazione delle teorie lungo l’asse equivoco e contraddittorio – persino deformante – del genere, convive o addirittura si concilia con l’intentio progettuale.
Ponendo le quindici tavole sotto il confronto dei modelli si possono registrare i temi selezionati e i punti di vista scelti per la loro osservazione. Emergono innanzi tutto l’aspetto speculativo di carattere generale, poi le forme di rilievo, le più praticate nelle teorie e nelle costruzioni visive di queste scritture architettoniche, i codici e i proporzionamenti particolari da cui affiorano tutte le tecniche dell’inventio, dell’elocutio e della dispositio. Elementi metamorfici che determinano la costituzione di nuove forme; metamorfosi di metafore ispirate a modelli archetipici; stratificate significazioni del valore conoscitivo, irrazionale, immaginativo della lingua dell’architettura.
Ciascuna tavola non può intendersi senza il suo pre-testo, perciò anche in presenza di una accertata autonomia dei disegni finali dai loro riferimenti, spero sia rilevabile il carattere descrittivo dell’osservazione condotta nel corpo dell’immagine anteriore alla sua rielaborazione.
Questo lavoro è stato un viaggio straordinario entro le pieghe di strutture bidimensionali complesse per tentare di scollarle dal loro piano fisso di appartenenza e guardare oltre. Il disegno è la nave di questa ricognizione che reca al suo rientro i picchi dei fallimenti e delle conquiste ottenuti.

[PUBBLICATO SU]
XY Dimensioni del disegno. Anno X, n. 27/28, maggio/dicembre 1996, pp. 72-77.
Idea Immagine Architettura. Tecniche d’invenzione architettonica e composizione. II Ed. Roma, Gangemi editore, 2013, pp. 71-79.

Orazio Carpenzano